Luce e percezione del tempo tra fenomeno naturale e geometria nella Galleria Grande della Reggia di Venaria Reale

Il contenuto (Full text) non è disponibile all'interno di questo archivio. Spedisci una richiesta all'autore per una copia del documento
Tipo di pubblicazione: Articolo in atti di convegno
Tipologia MIUR: Contributo in Atti di Convegno (Proceeding) > Contributo in atti di convegno
Titolo: Luce e percezione del tempo tra fenomeno naturale e geometria nella Galleria Grande della Reggia di Venaria Reale
Autori: Ursula Zich
Autori di ateneo:
Intervallo pagine: pp. 755-757
Editore: ALINEA
ISBN: 9788860555724
Volume: 2
Titolo del convegno: Disegnare il tempo e l'armonia.il disegno di architettura osservatorio nell'universo
Luogo dell'evento: Firenze
Data dell'evento: 17-19 settembre 2009
Rilevanza dell'evento: Internazionale
Luogo di pubblicazione: Firenze
Abstract: Il tema è quello dell'analisi del rapporto tra spazio architettonico e fenomeno luminoso in funzione della percezione del tempo, all'interno della Galleria Grande della Reggia di Venaria Reale. Nata come manica di collegamento tra gli appartamenti, è con l'intervento di Filippo Juvarra nel 1716 che la Galleria Grande cambia ruolo arrivando ad essere, al contempo, elemento di definizione dello spazio della corte interna, ma anche percorso privato e confortevole per l'accesso allo spazio sacro. Il nuovo prospetto ovest, riplasmato con una scansione di aperture molto ampie, e l'inserimento di un secondo ordine di finestre, con la sopraelevazione da parte dell'Architetto Regio, rendono la Galleria Grande non solo elemento di distribuzione orizzontale tra spazi architettonici ma anche elemento di dialogo/filtro tra i diversi affacci. L'orientamento della manica edificata sull'asse Nord/Sud offre a entrambi i prospetti (disegnati da aperture distribuite aritmicamente), un rapporto privilegiato con la luce solare ed è proprio il fenomeno luminoso che accompagna il visitatore nella percezione dei diversi partiti decorativi architettonici: siffatta, la Galleria rappresenta un luogo dove la sosta non è prevista e pertanto la percezione dello spazio deve avvenire in movimento, in una condizione di transito che incide anche sulla percezione del tempo. Allo stesso tempo, le osservazioni sulla luce naturale - che ovviamente non è statica ma in lento e continuo movimento - fatte durante la documentazione del cantiere di restauro hanno avvalorato l'ipotesi che il rapporto tra luce e spazio sia stato alla base dell'intervento progettuale juvarriano: la luce che attraversa gli "occhi finestrati", distribuiti su entrambi i prospetti, illumina, infatti, in modo quasi costante per tutta la giornata lo stesso ordine di decorazioni all'interno della Galleria. Ne consegue che l'apparente rallentamento della percezione del tempo sia determinato dall'altrettanto apparente stato di permanenza dell'illuminazione degli interni e che tale stato sia definito dalla particolare geometria nella superficie degli occhi finestrati. Ecco quindi che il rilievo della superficie voltata è stato oggetto di studio per cercare una relazione geometrica tra la sezione della grande volta e quella delle aperture del secondo ordine: tale ricerca ha permesso di ipotizzare una concatenazione di passi che legano le geometrie delle sezioni. Da queste considerazioni si evidenzia uno stretto legame tra luce/fenomeno naturale e architettura/fenomeno artificiale, dove la luce solare è strumento progettuale non solo per gli aspetti distributivi, ma anche per la percezione del tempo
Data: 2010
Status: Pubblicato
Lingua della pubblicazione: Italiano
Parole chiave: luce, geometria, percezione del tempo
Dipartimenti (originale): DINSE - Scienze e Tecniche per i Processi di Insediamento
Dipartimenti: DAD - Dipartimento di Architettura e Design
URL correlate:
    Area disciplinare: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > DISEGNO
    Data di deposito: 08 Mag 2012 11:47
    Data ultima modifica (IRIS): 25 Nov 2013 11:53:13
    Data inserimento (PORTO): 28 Ott 2014 19:44
    Permalink: http://porto.polito.it/id/eprint/2497113
    Link resolver URL: Link resolver link

    Azioni (richiesto il login)

    Visualizza il documento (riservato amministratori) Visualizza il documento (riservato amministratori)