Aggiornamento Repository Istituzionale e dismissione di PORTO.

Geometria e costruzione: modelli mentali e tipi realizzati nel territorio della difesa

Tipo di pubblicazione: Articolo su rivista
Tipologia MIUR: Contributo su Rivista > Articolo in rivista
Titolo: Geometria e costruzione: modelli mentali e tipi realizzati nel territorio della difesa
Autori: Marotta A.
Autori di ateneo:
Titolo del periodico: DISEGNARE CON...
Tipo di referee: Tipo non specificato
Editore: DAPT-Dipartimento di Architettura e Pianificazione Territoriale. Università di Bologna
Volume: 5
Numero: 9
Intervallo pagine: pp. 161-166
Numero di pagine: 6
ISSN: 1828-5961
Abstract: Due concetti forti come "geometria" e "architettura" possono risultare vieppiù rafforzati se insieme correlati, specie se il legame è costituito da un terzo termine: "costruire". Dalla costruzione della forma astratta del primo concetto alla fisicità tangibile del secondo, il passo può risultare davvero breve. Che si parli della geometria nella rappresentazione tradizionale, o nella più attuale espressione digitale, questa è sempre il fondamento della formazione e della produzione dell'architettura (e non solo). In tal senso la trattatistica costituisce una chiave di lettura sicuramente non inedita, ma ancora densa di implicazioni disciplinari e interdisciplinari: un distillato di saperi di varie matrici culturali, fino alle teorie della composizione: il valore della costruzione geometrica del territorio si legge e si conferma con grande evidenza nella città fortificata. Two strong concepts like "geometry" and "architecture" can be enhanced if they are correlated to each other, especially if the link between them is the word "construction". From the abstract form of the first concept to the tangible physicality of the second one, the distance seems really short. The assume is confirmed both for the traditional representation and the digitally expressions: it constitute the foundament of the architectural formation and production. This is valid for the architectural dimension but also for the urban one. In this context the treatises can be considered as a source not inedit but still with great disciplinary and interdisciplinary implications: a distillate of knoledge coming from multiple cultural matrices. The paper wants to demonstrate that the territory can be read and confirmed in the fortified city, which for centuries has been considered the prevailing urban model
Data: 2012
Status: Pubblicato
Lingua della pubblicazione: Inglese
Italiano
Parole chiave: trattati, disegno di cantiere, architettura, fortificazioni
Dipartimenti (originale): DAD - Dipartimento di Architettura e Design
Dipartimenti: DAD - Dipartimento di Architettura e Design
URL correlate:
Area disciplinare: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > DISEGNO
Data di deposito: 23 Lug 2012 14:53
Data ultima modifica (IRIS): 13 Dic 2013 11:05:06
Data inserimento (PORTO): 21 Gen 2015 08:16
Numero Identificativo (DOI): 10.6092/issn.1828-5961/3164
Permalink: http://porto.polito.it/id/eprint/2501644
Link resolver URL: Link resolver link

Allegati

[img]
Preview
PDF (Contributo_Marotta) - Postprint
Accesso al documento: Visibile (Ad accesso aperto)
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1188Kb (1217374 bytes)) | Preview

Azioni (richiesto il login)

Visualizza il documento (riservato amministratori) Visualizza il documento (riservato amministratori)

Statistiche sul Download degli allegati

Altre statistiche su questa pubblicazione...