Scenari di sviluppo territoriale in Trentino. Verso la progettazione di un'agenda di politiche attive per l'ambiente e il paesaggio

Tipo di pubblicazione: Articolo su rivista
Tipologia MIUR: Contributo su Rivista > Articolo in rivista
Titolo: Scenari di sviluppo territoriale in Trentino. Verso la progettazione di un'agenda di politiche attive per l'ambiente e il paesaggio
Autori: Brunetta G.
Autori di ateneo:
Titolo del periodico: URBANISTICA INFORMAZIONI
Tipo di referee: Comitato scientifico
Editore: InuEdizioni
Numero: 257
Intervallo pagine: pp. 25-28
Numero di pagine: 4
ISSN: 0392-5005
Abstract: La Provincia Autonoma di Trento (PAT) è una realtà istituzionale in evoluzione, dove le neo-istituite Comunità di Valle (CV) vanno definendo i propri strumenti di pianificazione territoriale alla luce delle indicazioni del Piano Urbanistico Provinciale (PUP, LP 5/2008). Il PUP rappresenta un esempio illuminato di integrazione delle politiche di tutela e conservazione del paesaggio entro le politiche di governo del territorio, in ottemperanza alle indicazioni della Convenzione Europea del Paesaggio (CEP, art. 5d). In tale contesto è maturata l'esigenza di raccogliere una sfida non banale per le istituzioni locali: orientare il nuovo corso delle politiche provinciali di sviluppo e valorizzazione in ottemperanza ai recenti decreti di liberalizzazione dei servizi, senza tuttavia rinunciare al governo del territorio e alla conservazione di quei valori paesaggistici cui il PUP attribuisce «il significato di fonti irrinunciabili di identità, di criteri ispiratori per la pianificazione a tutte le scale, di essenziale risorsa culturale ed economica» . È entro questo contesto che è stata applicata, su richiesta della PAT, la metodologia di Valutazione integrata territoriale (Vit), al fine di definire scenari di sviluppo locale che rispondano sia alle esigenze di sviluppo del settore terziario, sia a quelle di conservazione di valori paesaggistici di rilevanza internazionale. La relazione presenta la proposta formulata che ha riguardato, da un lato, la definizione di criteri per la progettazione degli scenari di sviluppo locale da parte delle Comunità di Valle, dall'altro l'attivazione di una innovativa forma di gestione dei territori del commercio e turismo, in grado di rafforzare l'integrazione con le politiche paesaggistiche e urbanistiche per valorizzare i processi virtuosi in atto. Gli scenari territoriali emersi dall'applicazione della metodologia di valutazione integrata territoriale sono stati declinati nelle nuove norme per il governo del territorio provinciale con l'approvazione della Delibera 1339 del 1 luglio 2013
Data: 2014
Status: Pubblicato
Lingua della pubblicazione: Italiano
Parole chiave: pianificazione territoriale, valutazione integrata territoriale, trentino, paesaggio, scenari
Dipartimenti (originale): DIST - Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio
Dipartimenti: DIST - Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio
URL correlate:
    Area disciplinare: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > URBANISTICA
    Data di deposito: 30 Gen 2015 16:21
    Data ultima modifica (IRIS): 23 Gen 2016 11:39:30
    Data inserimento (PORTO): 27 Gen 2016 03:32
    Permalink: http://porto.polito.it/id/eprint/2587981
    Link resolver URL: Link resolver link

    Allegati

    [img] PDF (UI_GB.pdf) - Postprint
    Accesso al documento: Non visibile (accessibile solo al proprietario del dato)
    Licenza: Non pubblico - Accesso privato / Ristretto.

    Download (737Kb (755605 bytes)) | Spedisci una richiesta all'autore per una copia del documento

    Azioni (richiesto il login)

    Visualizza il documento (riservato amministratori) Visualizza il documento (riservato amministratori)