Aree agricole periurbane, lavori in corso

Tipo di pubblicazione: Articolo su rivista
Tipologia MIUR: Contributo su Rivista > Articolo in rivista
Titolo: Aree agricole periurbane, lavori in corso
Autori: Cinà, Giuseppe
Autori di ateneo:
Titolo del periodico: URBANISTICA INFORMAZIONI
Editore: INU Edizioni
Volume: 265
Intervallo pagine: pp. 10-12
Numero di pagine: 3
ISSN: 0392-5005
Abstract: Il testo affronta la questione dell'agricoltura urbana e periurbana (AUP) a partire dalla constatazione che su questo tema l'urbanistica accusa un notevole ritardo. Nel caso italiano molto di quel che si muove è ancora dovuto alle azioni dal basso che sono riuscite a rifluire nelle politiche pubbliche, che sono di grande utilità ma che non possono sostituirsi alle politiche strategiche e regolative da cui dovrebbero ricevere impulso. Sono altresì da non confondere le diffuse pratiche di nuova urbanità e di crescita della cultura alimentare, con le ancora arretrate strategie riguardanti lo sviluppo del comparto agricolo dell'AUP. Si tratta certo di fenomeni con molti aspetti in comune ma che rispondono a istanze ancora poco convergenti. C'è tuttavia un terreno nel quale queste due istanze sono poste a più diretto confronto: quello dei parchi agricoli (PA), in quanto formazioni territoriali capaci di offrire una cornice formale e attuativa in grado di articolarne la complessità di fondo entro un sistema operativo multi-scalare e multi-attoriale. Per approfondire la questione delle aree agricole periurbane da questo punto di vista il presente Dossier mette a confronto quattro casi di parchi agricoli, con l'intento di evidenziarne le questioni problematiche emergenti, atteso che abbiamo più da imparare da una riflessione sulle carenze e i fattori che ne ostacolano lo sviluppo che non dalle appaganti evocazioni dei risultati raggiunti e dei progetti che si vogliono realizzare: il Parco Agricolo dei Calanchi di Atri, il Parco Agricolo della piana fiorentina, il Parco Agricolo di Casal del Marmo e infine la proposta del Parco Agro-paesaggistico metropolitano di Padova. Da questo confronto emerge che la definizione di un quadro formale regolativo entro cui inquadrare il PA, alla scala del piano comunale o sovra comunale, è necessaria ma insufficiente; che un limite ricorrente nelle proposte per i PA è quello di una scarsa conoscenza del contesto produttivo esistente e potenziale; che indagare la praticabilità di uno scenario di parco agricolo coincide con l'indagare il potenziale di riqualificazione e crescita del comparto produttivo, agricolo e multifunzionale. In conclusione, i casi sopra commentati mostrano che i difficili percorsi avviati, benché portatori di risultati importanti, richiedono un investimento aggiuntivo sui piani della mobilitazione sociale, della regolazione, della governance e del mercato
Data: 2016
Status: Pubblicato
Lingua della pubblicazione: Italiano
Parole chiave: parco agricolo, agricoltura multifunzionale, agricoltura periurbana, food planning, pianificazione urbana
Dipartimenti (originale): DIST - Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio
Dipartimenti: DIST - Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio
URL correlate:
    Area disciplinare: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > URBANISTICA
    Data di deposito: 27 Set 2016 19:03
    Data ultima modifica (IRIS): 18 Ott 2016 09:04:01
    Data inserimento (PORTO): 20 Ott 2016 04:53
    Permalink: http://porto.polito.it/id/eprint/2650984
    Link resolver URL: Link resolver link

    Allegati

    [img] PDF (Aree_agricole_Lavori_in_corso_G.Cinà.pdf) - Postprint
    Accesso al documento: Non visibile (accessibile solo al proprietario del dato)
    Licenza: Non pubblico - Accesso privato / Ristretto.

    Download (4Mb (4931433 bytes)) | Spedisci una richiesta all'autore per una copia del documento

    Azioni (richiesto il login)

    Visualizza il documento (riservato amministratori) Visualizza il documento (riservato amministratori)