Caratteristiche tecniche

PORTO è creato con il software open source E-Prints, adeguatamente modificato per renderlo compatibile con le richieste dell'ateneo ed è interrogabile tramite il protocollo OAI-PMH: i suoi dati sono ricercabili dai motori di ricerca.

I dati presenti in PORTO sono inseriti dal personale del Politecnico di Torino tramite l'applicativo del Cineca UGOV - Catalogo della ricerca. Giornalmente vengono trasferiti automaticamente da UGOV a PORTO, adattati alle caratteristiche dei contenuti di un archivio aperto e resi disponibili al pubblico.

Questo consente di avere un unico punto di accesso per l'inserimento dei dati delle pubblicazioni scientifiche di ateneo e di utilizzare questi contenuti per il doppio fine di:

  • creare un catalogo delle pubblicazioni di ateneo in rispondenza alle esigenze della valutazione interna e ministeriale
  • dotarsi di un archivio aperto delle pubblicazioni di ateneo per la libera diffusione del sapere scientifico.

PORTO è registrato sui seguenti siti: